È il prato umido a gramigna liscia (Molinia coerulea), si insedia in suoli umidi, più o meno torbosi, dove la falda acquifera è superficiale. Il diverso grado di imbibizione del terreno conferisce una fisionomia differente che va dall’aspetto tipico, dove il cotico erboso è più regolare ed omogeneo e assume la forma di un prato, a quello più umido, a volte temporaneamente inondato, con cotico discontinuo formato da grossi cespi di molinia alternati ad avvallamenti dove crescono la calta palustre (Caltha palustris), la radicchiella a pappo giallastro (Crepis paludosa), la lisca dei prati (Scirpus sylvaticus).

Lingua

Back to Top